Comune di Sant'Andrea Frius

Lavoro, Internet of Things: master di alta specializzazione informatica

Pubblicata il 20/07/2015
Dal 20/07/2015 al 31/07/2015

Il Bando e la domanda di partecipazione sono pubblicati sul sito www.sardegnalavoro.it, e sul sito www.unica.it. La scadenza è fissata al 31 luglio 2015.
Il Master di I livello, promosso dall'assessorato del Lavoro, tramite l'Agenzia regionale del lavoro, e realizzato in collaborazione con l'Università di Cagliari, la Provincia di Cagliari, il CRS4 e la società A-Key, vuole esplorare un campo della tecnologia in forte ascesa, e dalle ampie potenzialità nel mercato delle ICT in Sardegna.
 Un percorso di alta specializzazione informatica per la formazione e l'inserimento lavorativo di figure esperte nella progettazione hardware e software di sistemi embedded, per "Internet of things" (Iot) - Internet delle cose. Il Master di I livello, promosso dall'assessorato del Lavoro, tramite l’Agenzia regionale del lavoro, e realizzato in collaborazione con l'Università di Cagliari, la Provincia di Cagliari, il CRS4 e la società A-Key, vuole esplorare un campo della tecnologia in forte ascesa, e dalle ampie potenzialità nel mercato delle ICT in Sardegna.
"La collaborazione tra la Regione e i partner del progetto è nata con l'intento di collegare il percorso di alta formazione con l'obiettivo di incentivare l'inserimento lavorativo dei nuovi professionisti del settore - ha detto l'assessore del lavoro Virginia Mura - e l'impegno manifestato dalla società A-Key, ad assumere almeno il 40% degli allievi formati dal Master, è stato un passaggio fondamentale. È un'opportunità che si sposa perfettamente con la politica adottata da questa Giunta - ha detto ancora l’assessore Mura – che va nella direzione di promuovere la formazione post lauream di qualità, che abbia un impatto diretto e proficuo con il mondo del lavoro, affinché le aziende possano trovare in Sardegna le figure professionali da loro richieste".

L'altro obiettivo importante è rappresentato dalla possibilità di favorire il reimpiego dei lavoratori. Il master, infatti, prevede un numero massimo di 20 posti, 15 dei quali sono riservati ai percettori di cassa integrazione straordinaria, in mobilità o iscritti da almeno 12 mesi all’anagrafe del Centro dei servizi per il lavoro, residenti o con domicilio in provincia di Cagliari. Inoltre, possono partecipare alla selezione coloro i quali siano in possesso della laurea di I livello in Ingegneria dell'informazione L30 - Fisica (L30), L31 - Scienze e tecnologie informatiche, oppure della laurea di primo livello in Ingegneria Elettrica o Elettrica ed Elettronica o Elettrica e dell'Automazione o Biomedica o Meccanica (classe L9) e conoscenza documentabile del linguaggio di programmazione C (o di sue evoluzioni). Il master ha una durata di 8 mesi, pari a 1500 ore di impegno complessivo, e sede amministrativa nel Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell’Università di Cagliari.
La didattica sarà articolata secondo diverse modalità, e per gli argomenti più importanti sono previste esercitazioni hands-on, mirate all'acquisizione di conoscenze pratiche e di una buona manualità nell’utilizzo dei tool di sviluppo. La stretta collaborazione pubblico-privata garantirà ai partecipanti al Master l'attivazione di tirocini formativi al CRS4, e la società A-Key, con l’inserimento lavorativo in quest’ultima, al termine del periodo di stage.
 

Facebook Google+ Twitter